Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sanzioni contro Russia: Europa rischia di perdere 100 miliardi di euro

© Sputnik . Vitaly PodvitskiUSA sanzioni SPIEF
USA sanzioni SPIEF - Sputnik Italia
Seguici su
A causa della crisi economica in Russia, provocata dalle sanzioni dell’UE, l’Europa rischia di perdere nei prossimi anni 100 miliardi di euro e 2 milioni di posti di lavoro.

Il tedesco Die Welt ha scritto oggi, citando Oliver Fritz dell'Istituto austriaco di ricerhce economiche WIFO, uno degli autori della recente indadine:

"Il calo delle esportazioni, che ha raggiungo il suo apice in autunno dell'anno scorso, in questo momento è una realtà. Se la situazione non viene invertita radicalmente, dovremo affrontare lo scenario più pessimistico".

Secondo WIFO, il paese più a rischio è la Germania, dove nei prossimi anni, se nulla cambia, l'economia potrebbe restringersi di un punto percentuale. Nel caso di altri paesi, gli effetti delle sanzioni sono più limitati. L'Italia potrebbe perdere 200 mila posti di lavoro e lo 0,9% della sua economia, in Francia potrebbe trattarsi, rispettivamente, di 150 mila posti e lo 0,5% del PIL.

Gli autori dello studio rilevano tuttavia che la Commissione europea ha un parere diverso. Secondo l'UE, le conseguenze delle sanzioni antirusse sono "relativemente limitate e superabili".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала