Le prime pagine italiane del 19 giugno

© Fotolia / Pio Sigiornali
giornali - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
La strage di Charleston ed il nulla di fatto all'Eurogruppo di Bruxelles di ieri sono le due principali notizie del giorno per le testate italiane, dove trova spazio anche l'enciclica ecologista di Papa Francesco.

Un reportage sul costo delle sanzioni europee alla Russia invece è la scelta de La Repubblica che, nell'ambito di un consorzio europeo di giornali di cui fa parte, ne pubblica oggi la versione italiana.

Primo ministro greco Alexis Tsipras - Sputnik Italia
Insostenibilità del debito greco. L’Europa è disposta a ridurlo?

"Conto alla rovescia per Atene". Apre così il Corriere della Sera, a proposito dell'Eurogruppo tenutosi ieri a Bruxelles che non ha dato esito positivo: "Super vertice lunedì con premier e capi di Stato. Merkel: negoziare a oltranza". A centro pagina l'immagine del giovane americano autore della strage di Charleston: "Dylann fa strage di neri con l'arma regalata da papà".

"Ecco il prezzo delle sanzioni dello zar Putin" è invece il titolo di apertura scelto da La Repubblica che pubblica la versione italiana di un reportage realizzato dal consorzio giornalistico internazionale LENA di cui fa parte insieme ad altre prestigiose testate europee. Nel sommario della notizia si legge che sono "troppo prudenti le stime della UE. A rischio 2 milioni di posti di lavoro". A destra poi la notizia di Charleston: "Strage nella chiesa dei neri, il killer è un giovane razzista".

Presunto autore del massacro a Charleston Dylann Roof - Sputnik Italia
Charleston, arrestato sospetto autore strage in chiesa afroamericana

La crisi del debito greco in apertura su La Stampa che titola "Grecia, trattativa fallita. Vertice straordinario lunedì per i leader UE": tocca ai capi di Stato e di governo l'ultima mediazione. "La commissione: un accordo per evitare la catastrofe". A destra la foto dell'arresto del giovane assassino americano, accompagnata dal mea culpa del presidente USA "Obama: capita solo da noi".

Per il cattolico Avvenire, che oggi ospita il testo integrale dell'enciclica "Laudato si'" di Papa Francesco: "Il cantico di Dio, uomo e natura".

Con Il Fatto Quotidiano si torna all'attualità italiana, con l'inchiesta che da giorni il giornale diretto da Marco Travaglio conduce sul falso in bilancio reintrodotto dal governo Renzi: "Il falso in bilancio modello Renzi rischia di salvare anche Ligresti", con riferimento ad una serie di processi che potrebbero saltare a causa della nuova disciplina.

Su Il Messaggero ancora la giunta Marino in bilico, dopo la scoperta del buco nei conti da 350 milioni: "Roma, bomba salari sui conti", con il rischio paventato dal quotidiano romano di uno slittamento del piano per il Giubileo.    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала