Cremlino aspetta decisione definitiva UE su sanzioni: risposta Russia sarà simmetrica

© Sputnik . Ramil SitdikovPortavoce del Cremlino Dmitry Peskov
Portavoce del Cremlino Dmitry Peskov - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il Cremlino non commenta il prolungamento delle sanzioni contro la Federazione Russa ed aspetta la decisione ufficiale della UE, dopodichè agirà sulla base del principio di reciprocità, ha dichiarato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

In precedenza l'agenzia di stampa "Reuters", citando le sue fonti, aveva riferito che i rappresentanti permanenti degli Stati membri della UE avevano approvato la proroga delle sanzioni economiche contro la Russia per altri 6 mesi, fino alla fine di gennaio 2016. Inoltre secondo la fonte RIA Novosti le misure restrittive sono rimaste invariate.

"Quando ci sarà la decisione, allora si potrà commentare," — ha detto Peskov ai giornalisti.

Rispondendo alla domanda sulle misure di risposta, Peskov ha detto che "saranno azioni sulla base del principio di reciprocità." "E' ancora necessario attendere la decisione. Finora non è stato deciso nulla,"- ha aggiunto.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала