A Kiev picchetto di protesta davanti ambasciata USA per dire no alla guerra

© Sputnik . Vitaliy BelousovKiev
Kiev - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Decine di manifestanti si sono riuniti fuori dalle mura dell'ambasciata americana a Kiev: chiedono che Washington non interferisca negli affari interni dell'Ucraina, segnala “RIA Novosti”.

Secondo l'agenzia, in base a quanto riferito dalle autorità, i dimostranti affermano che in Ucraina ci sono soldati americani col compito di fomentare il conflitto nel Donbass. Le forze dell'ordine hanno creato un cordone attorno ai dimostranti, ma non intervengono e li lasciano manifestare.

La gente grida slogan come: "Via le armi americane dall'Ucraina" e "Ucraina agli ucraini".

Le autorità ucraine hanno iniziato nell'aprile dello scorso anno l'operazione militare nel Donbass contro gli oppositori della regione del colpo di stato di Maidan. Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite, le vittime del conflitto superano le 6.500 persone.

In questo tweet un testimone riferisce del picchetto e sottolinea che i media occidentali non ne parleranno:

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала