Putin: Russia pronta a cooperare con l’estero nel campo dei moderni armamenti

© Sputnik . Ramil SitdikovПрезидент России Владимир Путин на церемонии открытия международного форума "Армия-2015"
Президент России Владимир Путин на церемонии открытия международного форума Армия-2015 - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il presidente Putin ha dichiarato che l’industria militare della Russia è aperta alla cooperazione con partner stranieri nel settore dei moderni armamenti.

Parlando all'inaugurazione del Forum tecnico-militare "Armija-2015", Vladimir Putin ha dichiarato che le aziende russe "sono certamente interessate ad ampliare la sfera e i settori della loro cooperazione con partner all'estero".

"Tengo a sottolinearlo: siamo aperti anche alla coproduzione, al lavoro congiunto, alla progettazione congiunta degli armamenti del futuro, per lanciare dei progetti innovativi",

ha detto Putin.

Secondo il presidente, nel mondo la domanda degli armamenti russi è stabile, il portafoglio ordini garantisce alle aziende lavoro per anni in avanti.

Vladimir Putin ha anche informato che entro la fine dell'anno all'esercito saranno consegnati più di 40 nuovi missili balistici intercontinentali.

"Quest'anno le forze nucleari avranno in dotazione più di 40 nuovi missili balistici intercontinentali in grado di superare tutti i sistemi di difesa antimissile, persino i più sofisticati",

ha detto il presidente.

Vladimir Putin ha anche annunciato che a breve in Russia sarà testato un nuovo radar.

"Nei prossimi mesi sarà testato un nuovo radar OTH (Over the Horizon) per la localizzazione dei bersagli aerei. In seguito il radar controllerà lo spazio aereo sulla direttrice strategica occidentale",

ha detto il presidente, aggiungendo che un radar analogo sarà costruito anche per il settore orientale.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала