Yatsenyuk accusa UE di ostacolare invio armi USA in Ucraina

© REUTERS / Valentyn OgirenkoArseniy Yatsenyuk, primo ministro dell'Ucraina
Arseniy Yatsenyuk, primo ministro dell'Ucraina - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Washington non fornisce armi in Ucraina perché è costretta a fare i conti con il parere negativo dei suoi alleati europei, in particolare dei membri del G7, ha dichiarato il primo ministro Arseniy Yatsenyuk.

La decisione degli Stati Uniti di non fornire armi a Kiev è legata alla posizione dei Paesi membri dell'Unione Europea, ha affermato il premier ucraino Arseniy Yatsenyuk in un'intervista con l'emittente "Kanal 5" di proprietà del presidente Poroshenko.

"La Casa Bianca ha diversi vincoli geopolitici nel prendere questa decisione" ed è costretta a tenere conto del parere dei partner europei, ha sottolineato il primo ministro.

"Se qualcuno degli Stati membri della UE, in particolare quelli del G7, non accoglie positivamente l'idea delle forniture di armi in Ucraina, influenza direttamente la decisione della Casa Bianca," — ha detto il capo del governo ucraino.

Secondo Yatsenyuk, i partner di Washington "non sottovalutano la minaccia rappresentata dalla Russia."

 

 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала