Per politologi ucraini presidente Poroshenko cadrà entro 6 mesi

© AP Photo / Mikhail PalinchakPetr Poroshenko
Petr Poroshenko - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Molti politologi ucraini giudicano con molto scetticismo i risultati del lavoro di Poroshenko dopo il primo anno di presidenza.

Insediamento di Petr Poroshenko - Sputnik Italia
Il primo anno del presidente Poroshenko: anno delle delusioni
Le prospettive di Poroshenko come presidente dell'Ucraina sono difficili da valutare, scrive il portale ucraino "112ua".

Il conflitto militare nella parte orientale del Paese, il decentramento e le riforme economiche da realizzare sono le questioni che determineranno il futuro politico di Poroshenko. Tuttavia molti politologi ucraini valutano con molto scetticismo i risultati del lavoro di Poroshenko dopo il primo anno di presidenza.

"Io sono uno dei più grandi sostenitori di Petr Poroshenko, pertanto vorrei vederlo presidente per due mandati. Ma la tendenza recente è che Kuchma è rimasto in carica per due mandati, Yushchenko uno, Yanukovich mezzo. Di conseguenza Poroshenko siederà molto probabilmente per un quarto di mandato. Nella società è questo il sentimento dominante. Credo che tra non più di 6 mesi resterò il suo unico sostenitore. Ha ingannato noi, la nostra società, in tutto quello che aveva promesso e che ci si aspettava da lui. Ovvero non ha giustificato una sola speranza," — ha commentato il leader del movimento politico "Fratellanza" Dmitry Korchinsky.

Per Poroshenko è arrivato il momento di tirare le somme del suo primo anno di mandato ed iniziare a lavorare sul serio, ritiene il politologo Andrey Zolotarev.

"Se il presidente trarrà le conclusioni del primo anno del suo mandato e guarderà in faccia la realtà senza manipolare le informazioni, detto in poche parole la pianterà di mentire e raccontare favole e si occuperà di una vera e propria modernizzazione del Paese, allora avrà futuro," — ha detto l'esperto.

Secondo gli ultimi sondaggi, la popolarità del presidente dell'Ucraina è scesa rapidamente nell'ultimo anno: dopo le elezioni presidenziali è precipitata da quasi il 55% al 33%.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала