Filorussi Lugansk denunciano massicci bombardamenti forze ucraine a Pervomaysk

© AFP 2022 / SERGEY POLEZHAKAColonna esercito ucraino nel Donbass
Colonna esercito ucraino nel Donbass - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Secondo il rappresentante ufficiale delle milizie della Repubblica Popolare di Lugansk, a seguito dei bombardamenti ci sono vittime e feriti. Sabato i filorussi hanno riferito che Pervomaysk è praticamente bloccata da tutte le parte dalle forze di sicurezza ucraine.

Il centro di Pervomaysk della Repubblica Popolare di Lugansk ha subito massicci bombardamenti dalle forze di sicurezza ucraine, ha detto a "RIA Novosti" oggi il rappresentante ufficiale delle milizie LNR.

Secondo le prime informazioni, ci sono morti e feriti. Il fatto è oggetto di indagine.

Sabato le milizie avevano riferito che Pervomaysk era pressochè bloccata da tutti i lati dalle forze di sicurezza ucraine e sotto il fuoco.

Lo scorso 3 giugno nei pressi di Marinka ci sono stati violenti combattimenti, che hanno provocato 34 vittime secondo le Nazioni Unite. Le forze ucraine avevano accusato le milizie di un'offensiva, mentre i filorussi avevano definito le dichiarazioni di Kiev false ed oportunistiche. I rappresentanti DNR e LNR riferiscono che l'esercito ucraino continua a dispiegare verso la linea di contatto armi pesanti e l'intensità degli attacchi diventa sempre più pesante. Le autorità del Donbass insistono sul fatto che le forze di sicurezza debbano ritirare le armi pesanti oltre la distanza di sicurezza, prevista dagli accordi di Minsk.

 

 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала