Il Congresso USA dice sì alle armi letali a Kiev

© Fotolia / trekandphotoЗдание Капитолия в Вашингтоне
Здание Капитолия в Вашингтоне - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il quotidiano New York Times informa che il Congresso USA ha approvato alcuni emendamenti del budget militare che autorizzano l’amministrazione a fornire armi letali all’Ucraina.

Secondo il quotidiano, gli emendamenti prevedono l'invio a Kiev di missili anticarro, mortai, lanciarazzi e munizioni. Gli aiuti all'Ucraina ammontano a 300 milioni di dollari, ma l'amministrazione di Washington non potrà spendere più della metà di questa cifra, se almeno il 20% non sarà destinato alla fornitura di armi offensive. In precedenza una decisione analoga era stata presa anche dalla Camera dei rappresentanti.

Nel contempo il Congresso USA ha approvato gli emendamenti proposti da John Conyers che proibiscono all'amministrazione di addestrare i combattenti del battaglione ucraino "Azov", noto per i suoi simboli neonazisti.

La decisione del Congresso, che stabilisce il divieto di aiuti al battaglione "Azov", è stata commentata dall'inviato del Ministero degli Esteri della Russia per i diritti dell'uomo e il primato del diritto, Konstantin Dolgov, che ha scritto su Twitter che

"A Washington è ora che aprano gli occhi: il neonazismo ha permeato tutti i livelli del potere e le strutture militari di Kiev".    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала