Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Grecia decide di non pagare rata 5 giugno a FMI

© AP Photo / Petros GiannakourisBandiera della Grecia e Partenone
Bandiera della Grecia e Partenone - Sputnik Italia
Seguici su
Oggi la Grecia non verserà il nuovo pagamento al Fondo Monetario Internazionale (FMI), ha riferito a “Sputnik” una fonte presso il ministero delle Finanze ellenico.

In base al piano di rimborso del prestito Atene doveva versare il 5 giugno al FMI circa 300 milioni di euro. Inoltre sono previste altre tranche di pagamento: il 12 giugno (circa 340 milioni), il 16 giugno (circa 560 milioni) e il 19 giugno (circa 336 milioni). Complessivamente in questo mese la Grecia dovrà pagare 1,23 miliardi di SDR (Diritti Speciali di Prelievo, sono un particolare tipo di valuta, il cui valore è ricavato da un paniere di valute nazionali).

"Abbiamo inviato una richiesta al FMI per unificare i 4 pagamenti da effettuare nel mese di giugno. Non daremo nessun commento su questa decisione", — ha detto la fonte nel ministero delle Finanze.

Il portavoce del FMI Jerry Rice ha riferito ai giornalisti nella giornata di ieri che le autorità greche avevano informato il Fondo di unificare i 4 pagamenti di giugno in un'unica tranche, che verrà versata il 30 giugno.

Secondo Rice, "la decisione è stata presa per eliminare gli oneri amministrativi che possono crearsi nella realizzazione di una serie di pagamenti in un arco di tempo breve."

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала