Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La NATO valuterà con procedura standard la richiesta di adesione dell'Ucraina

© REUTERS / Hazir RekaJens Stoltenberg, Segretario NATO
Jens Stoltenberg, Segretario NATO - Sputnik Italia
Seguici su
Martedì il presidente ucraino Poroshenko ha approvato la strategia di sicurezza nazionale, in cui uno degli obiettivi principali è quello di garantire l'integrazione di Kiev nell'Unione Europea e la creazione delle condizioni per l'adesione nella NATO.

La NATO prenderà in considerazione la richiesta dell'Ucraina di aderire all'alleanza in linea generale, ha riferito il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg.

"Sono convinto che ogni Paese ha il diritto di scegliere la propria strada. La decisione sull'allargamento della NATO e sull'adesione di un nuovo membro dipende dai 28 Paesi membri dell'alleanza,"

— ha affermato in un'intervista alla CBS. Secondo Stoltenberg,

"l'Ucraina ha annunciato l'intenzione di realizzare un programma di riforme e di richiedere l'adesione nella NATO". Consideriamo la candidatura dell'Ucraina esattamente come quella di un qualsiasi altro Paese",

— ha detto.

Stoltenberg in questi giorni si trova in visita negli Stati Uniti. Martedì ha incontrato il presidente Barack Obama.

In precedenza, l'ex segretario generale della NATO Anders Fogh Rasmussen aveva detto che per l'adesione dell'Ucraina nell'alleanza Kiev avrà bisogno di raggiungere una serie di criteri la cui attuazione richiederà molto tempo. La NATO non accetta Paesi che hanno controversie territoriali, mentre l'Ucraina rivendica la Crimea, entrata a far parte della Federazione Russa dopo i risultati del referendum del marzo 2014. Gli esperti ritengono che l'Ucraina non potrà beneficiare dell'adesione nella NATO nei prossimi 20 anni.

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала