Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Kiev recede ufficialmente da diverse norme sui diritti umani nel Donbass

© Sputnik . Alexandr Maksimenko / Vai alla galleria fotograficaParamilitari ucraini nel Donbass
Paramilitari ucraini nel Donbass - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente del Parlamento ucraino Vladimir Groisman ha firmato il decreto sulla rinuncia dell'Ucraina di eseguire una serie di disposizioni della Convenzione sui diritti umani nel Donbass.

"Il ministero degli Esteri è stato incaricato di informare il segretario generale delle Nazioni Unite e il segretario generale del Consiglio d'Europa sul documento adottato",

— si legge nel sito del Parlamento.

"Il decreto è stato firmato lunedì 25 maggio 2015,"

— riporta l'ufficio stampa del Parlamento.

Nella nota esplicativa del documento si afferma che l'Ucraina esercita il suo diritto di recedere dagli obblighi di alcuni punti della Convenzione per la tutela dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali, del Patto internazionale sui diritti civili e politici e della Carta sociale europea in relazione all'operazione militare nel Donbass.

 

 

 

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала