Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Allarme dei filorussi: Kiev pronta ad offensiva nel Donbass con 45mila soldati

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaVice comandante milizia DNR Eduard Basurin
Vice comandante milizia DNR Eduard Basurin - Sputnik Italia
Seguici su
I dati del controspionaggio della Repubblica Popolare di Donetsk (DNR) sul rafforzamento del contingente armato ucraino nella zona demilitarizzata dimostrano la riluttanza di Kiev nel realizzare gli accordi di Minsk, così come i suoi preparativi ad una massiccia offensiva nel Donbass, ha dichiarato Eduard Basurin.

Le forze di sicurezza ucraine continuano a rafforzare le unità di attacco nella zona demilitarizzata, ha affermato il vice comandante della milizia DNR Eduard Basurin in una conferenza stampa nel centro dell'agenzia informativa di Donetsk.

Si è osservato che per l'offensiva nel Donbass sono stati preparati da Kiev 45mila soldati, 380 carri armati e 980 unità di artiglieria.

"Secondo i dati del nostro controspionaggio, la composizione della guarnigione delle forze armate ucraine annovera già 36 battaglioni tattici, 20 battaglioni di fanteria, 2 battaglioni di forze speciali e 3 battaglioni di ricognizione",

— ha evidenziato.

Secondo Basurin, Kiev non intende rispettare gli accordi di Minsk e si sta attivamente preparando per una ripresa delle operazioni militari.

"La milizia DNR continua a rispettare rigorosamente i propri impegni, ma è pronta ad agire con decisione per proteggere la Repubblica",

— ha riassunto il leader filorusso.

 

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала