La Russia scoprirà “L’Italia che non ti aspetti”

© Sputnik . Alexander VilfNel carcere romano Rebibbia il il Pontefice ha lavato i piedi, secondo la tradizione, a dodici detenuti, nella ricostruzione plastica di quanto fatto da Gesù con i suoi dodici apostoli
Nel carcere romano Rebibbia il il Pontefice ha lavato i piedi, secondo la tradizione, a dodici detenuti, nella ricostruzione plastica di quanto fatto da Gesù con i suoi dodici apostoli - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il 21 maggio all’Ambasciata d’Italia in Russia si terrà la presentazione del libro “L’Italia che non ti aspetti” con il sostegno di “Banca Intesa”.

E' prevista la presenza dell'ambasciatore della Repubblica Italiana Cesare Maria Ragaglini, del presidente dell'associazione "Conoscere Eurasia" e del consiglio di amministrazione di "Banca Intesa" Antonio Fallico. Gli autori stessi, Angiolino Lonardi e Antonio Cianci, presentano il libro.

Oggi ognuno ha l'opportunità di vedere un'Italia totalmente nuova e venire a sapere dei fatti poco conosciuti sulla vita e sul carattere del Paese. Nel loro libro "L'Italia che non ti aspetti" Angelino Lonardi e Antonio Cianci mostrano ai lettori fatti interessanti sullo sviluppo economico, industriale nonché scentifico e culturale del Paese, raccontano delle scoperte e invenzioni formidabili degli italiani che hanno influenzato notevolmente l'economia e la cultura del mondo.

Angiolino Lonardi è laureato in filosofia, giornalista, ha fondato il primo canale Rai di servizio sul digitale terrestre. Lonardi insegna comunicazione dei nuovi media presso l'Università "La Sapienza" di Roma e comunicazione della telefonia presso l'Università Pontificia della Santa Croce. Antonio Cianci, laureato in Ingegneria Elettronica, ha sviluppato il progetto i2012 — Strategie per l'innovazione e il progetto Italia degli innovatori per l'Expo Universale di Shanghai.

Gli autori sono riusciti a descrivere in modo interessante e pittoresco la loro patria. Ciascuno potrà trovarci qualcosa d'interessante, non importa se conosce bene l'Italia o meno.    

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала