Merkel: Partenariato orientale non è diretto contro la Russia

Seguici suTelegram
Partenariato orientale mira ad allargare la coperazione dell’Unione Europea con Azerbaigian, Georgia, Armenia, Bielorussia, Moldavia e Ucraina, e non è diretto contro la Russia.

Lo ha dichiarato il cancelliere della Germania Angela Merkel, parlando oggi in parlamento prima di partire per Riga, dove si terrà il vertice del Partenariato orientale.

Merkel ha rilevato anche che in questo momento l'UE non ritiene possibile semplificare il regime dei visti con l'Ucraina e la Georgia. "La Commissione europea ha presentato un rapporto che dimostra che Ucraina e Georgia già hanno intrapreso parecchi sforzi in questa direzione, ma questi sforzi sono comunque insufficienti per migliorare la situazione nel suo insieme", — ha spiegato il cancelliere tedesco.

Il vertice del Partenariato orientale si terrà a Riga, in Lettonia, tra oggi e domani.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала