Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ex presidente Yushchenko: il mondo è stanco dell'Ucraina

© Sputnik . Grigory Vasilenko / Vai alla galleria fotograficaViktor Yushchenko
Viktor Yushchenko - Sputnik Italia
Seguici su
Secondo l’ex presidente ucraino Viktor Yushschenko, quella dell’Ucraina non è più la seconda e neanche la terza questione dell’agenda internazionale, perché i paesi occidentali hanno altre priorità.

La situazione attorno all'Ucraina ormai è un fatto di cronaca quotidiana e non interessa la comunità internazionale nella misura in cui la interessava prima, — ha detto Yushchenko in un'intervista al quotidiano "Segodnya". "Il mondo si è stancato dell'Ucraina, si comincia a scacciarla come una mosca fastidiosa", — ha rilevato l'ex presidente.

Secondo Yushchenko, i tentativi di risolvere la situazione in Ucraina attraverso il "formato Normandia", e quello di Minsk, non portano a risultati desiderati, perché nel caso del "formato Normandia" Francia, Germania e Russia sono soltanto osservatori, mentre l'Ucraina è parte negoziale. "Ma come può questo formato assicurare la soluzione del conflitto, se non c'è neanche la controparte!", — osserva Viktor Yushchenko.

Pertanto, rileva l'ex presidente, "è necessario concordare un formato che veda sia la Russia, sia l'Europa e gli Stati Uniti come parti del regolamento".

In aprile dell'anno scorso il governo dell'Ucraina ha iniziato nel Donbass un'operazione armata contro gli abitanti della regione che si erano ribellati al golpe operato nella capitale ucraina. Secondo gli ultimi dati dell'ONU, il conflitto ha già provocato la morte di oltre 6200 persone.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала