Mosca preoccupata dai tentativi di destabilizzare la Macedonia

Seguici suTelegram
La Federazione Russa è estremamente preoccupata dai tentativi di usare dei fattori esterni per la destabilizzazione della situazione politica in Macedonia, ha dichiarato il ministro degli Esteri della Russia Sergej Lavrov.

Parlando alla 125ma sessione ministeriale del Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa a Bruxelles, Lavrov ha detto:

"Ultimamente questi scopi vengono messi alla prova nei Balcani nel contesto della situazione estremamente esplosiva in Macedonia, dove vediamo dei tentativi, molto allarmanti, di usare dei fattori esterni per la destabilizzazione della situazione politica nel paese. Considerata la dimensione regionale di quanto sta accadendo in Macedonia, sarebbe importante che il Segretario generale si recasse a Skopje per favorire la normalizzazione sulla base dei principi e dei valori della nostra organizzazione".

Il testo dell'intervento di Lavrov è pubblicato sul sito del Ministero degli Esteri della Federazione Russa.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала