Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Victoria Nuland a Mosca: il resoconto

© Sputnik . Alexandr Maksimenko / Vai alla galleria fotograficaVictoria Nuland
Victoria Nuland - Sputnik Italia
Seguici su
L'assistente della segretaria di Stato USA per gli affari europei ed euroasiatici Victoria Nuland ha definito i colloqui odierni al ministero degli Esteri russo dettagliati, estesi e pragmatici.

"I miei colloqui con Sergey Ryabkov e Grigory Karasin sono stati dettagliati, curati e pragmatici. Abbiamo parlato di come sviluppare quello previsto da Sergey Lavrov e John Kerry a Sochi,"

— ha detto il diplomatico americano nella conferenza stampa dopo l'incontro. Secondo la Nuland,

"gli Stati Uniti non sono partecipanti diretti del formato della Normandia". Tuttavia continueremo ad influenzare "positivamente" le parti del conflitto ucraino".

La Nuland ha inoltre affermato che gli Stati Uniti hanno un canale diretto di comunicazione con la Russia sull'Ucraina.

"Abbiamo un canale diretto di comunicazione con la Russia, se necessario rimarremo in contatto. Anche per quanto riguarda l'attuazione degli accordi di Minsk".

La scorsa settimana la Nuland era stata in visita a Kiev. Nel corso della conferenza stampa aveva espresso insoddisfazione per l'attuazione degli accordi di Minsk.

"I bombardamenti sono diminuiti, ma nessuno può essere soddisfatto dei risultati",

— ha riportato le sue parole il "New York Times".

Il vice ministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov ha riferito all'assistente del segretario di Stato USA per gli affari europei ed eurasiatici l'insoddisfazione per lo stato delle relazioni tra Mosca e Washington:

"dalla parte russa è stata espressa l'insoddisfazione per le condizioni attuali, ma siamo pronti a proseguire il dialogo e la discussione di tutti i problemi esistenti, sia nella sfera politico-militare che umanitaria,"

— ha detto Ryabkov.

Mosca spera di discutere con la Nuland del dialogo tra Kiev, Donetsk e Lugansk. Il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov, commentando la visita a Mosca della Nuland, ha dichiarato che le autorità statunitensi temono di rimanere in disparte dalla normalizzazione della crisi ucraina.

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала