Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Grecia, raggiunta l'intesa sui debiti con la UE

© AP Photo / Lefteris PitarakisAlexis Tsipras sostiene che “con la volontà politica tutto è possibile"
Alexis Tsipras sostiene che “con la volontà politica tutto è possibile - Sputnik Italia
Seguici su
Lo annuncia il ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, dopo un vertice governativo che si è tenuto nella notte ad Atene.

La Grecia ha raggiunto un'intesa su gran parte dei punti in discussione con i creditori internazionali. Nella riunione notturna, il governo ha dato istruzioni al gruppo negoziale, in vista della riunione di oggi a Bruxelles.

La Grecia non punta a un "haircut" del debito. Lo ha dichiarato il ministro Varoufakis in una conferenza stampa tenutasi ad Atene, aggiungendo che il livello del debito, per quanto insostenibile, debba essere semplicemente "ridisegnato".

Il governo intende accelerare le procedure e raggiungere un accordo reciprocamente vantaggioso senza violare le "linee rosse" — così definite dal ministro — poste dal premier Alexis Tsipras.

© AFP 2021 / Louisa GouliamakiIl Primo Ministro greco Alexis Tsipras e il Ministro delle Finanze Yanis Varoufakis .
Il Primo Ministro greco Alexis Tsipras e il Ministro delle Finanze  Yanis Varoufakis . - Sputnik Italia
Il Primo Ministro greco Alexis Tsipras e il Ministro delle Finanze Yanis Varoufakis .

Secondo la stampa ateniese, la strategia del governo punta a una discussione a Bruxelles su una serie di misure che potrebbero costituire la base di un accordo. Fra queste, la riforma del sistema fiscale e le privatizzazioni. I responsabili del governo hanno anche discusso della possibile tempistica per la stesura di alcune delle modifiche da apportare alla legislazione sui nodi riguardanti lavoro e pensioni, nel tentativo di mostrare la buona volontà di Atene e convincere la Banca Centrale Europea ad allentare le restrizioni alla liquidità.
Secondo la stampa greca, infatti, le trattative fra il governo di Atene e i suoi creditori sarebbero giunte alla fase finale, tanto che l'esecutivo ellenico aspetterebbe da Bruxelles il via libera alla nuova tranche di prestiti, pari a 7,2 miliardi per poter far fronte alle scadenze di giugno.

Nell'ultima riunione di lunedì scorso, l'Eurogruppo aveva riconosciuto i passi avanti della Grecia ma aveva sottolineato come restasse "ancora molto lavoro da fare". L'ultima tranche di aiuti era rimasta quindi bloccata fino a un accordo complessivo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала