Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Kiev accusa i filorussi di preparare un referendum per l'adesione del Donbass alla Russia

© Sputnik . Vitaliy Belousov / Vai alla galleria fotograficaDenis Pushilin, Repubblica Popolare di Donetsk
Denis Pushilin, Repubblica Popolare di Donetsk - Sputnik Italia
Seguici su
Nella città di Torez della regione di Donetsk sarebbe presumibilmente arrivato un camion carico di schede elettorali per il referendum sull'adesione del Donbass alla Russia. È stato riferito dall'ufficio stampa dell'operazione anti-terrorismo delle autorità ucraine (ATO).

"Recentemente a Torez è arrivato un convoglio con attrezzature militari e munizioni. Inoltre tra le altre merci consegnate c'erano schede referendarie già contrassegnate per l'adesione alla Russia. Probabilmente l'affluenza al referendum supererà di nuovo il 100%",

— si legge nel comunicato.

Nel frattempo il rappresentante dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk Denis Pushilin ha dichiarato di non vedere la necessità di indire un referendum nella regione. Ha inoltre confutato le dichiarazioni dei militari ucraini riguardo alla presunta consegna di schede elettorali a Torez.

"Il comunicato del centro stampa ATO è frutto della loro immaginazione,"

— ha detto Pushilin.

 

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала