Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Berlusconi: non venire a Mosca è stato un errore

© Sputnik . POOL / Vai alla galleria fotograficaSilvio Berlusconi
Silvio Berlusconi - Sputnik Italia
Seguici su
Silvio Berlusconi ha dichiarato che l’Occidente sta facendo un errore cercando di isolare la Russia di Putin ed è sbagliata anche la scelta di molti leader occidentali di non andare a Mosca per i festeggiamenti del 70° anniversario della Vittoria.

Nella lettera inviata al direttore di Corriere della Sera e pubblicata oggi, Berlusconi rileva che "la scelta di non essere presenti a Mosca è prima di tutto una mancanza di rispetto al contributo decisivo della Russia alla vittoria su Hitler nel 1945".

Il leader di Forza Italia osserva che "il sangue versato dai soldati russi… per una causa che era anche la nostra meriterebbe ben altra considerazione".

"Quello che stiamo facendo è un errore di prospettiva. Quella tribuna sulla piazaa Rossa, sulla quale di fianco a Putin siederanno il Presidente cinese, il Presidente indiano, gli altri leader dell'Asia, non certificherà l'isolamento della Russia, certificherà il fallimento dell'Occidente", — scrive Berlusconi.

Silvio Berlusconi sottolinea che "nell'attuale scenario geopolitico l'Occidente ha di fronte due sfide, quella economica delle potenze emergenti dell'Asia e militare dell'integralismo islamico". Per poterle sostenere, "è fondamentale avere la Russia dalla nostra parte".

"Perché allora isolare Putin?" — chiede Berlusconi.

Al tempo stesso Silvio Berlusconi riconosce che con la Russia ci sono delle "questioni aperte", ma, egli scrive, "sono problemi che è ridicolo pensare di risolvere senza o contro Mosca".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала