“Dicendo no all'Occidente la Russia persegue i propri interessi”

© Sputnik . Sergey GuneevPortavoce di Putin Dmitry Peskov
Portavoce di Putin Dmitry Peskov - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
In un'intervista con il canale televisivo statunitense NBC, il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha dichiarato che la Russia non mostra aggressività, ma dicendo "no" ad un certo numero di Paesi occidentali persegue solo i propri interessi.

"La Russia non è aggressiva,"

— ha detto Peskov.

"Quando Mosca dice "no" a Washington o a Bruxelles o Londra, non significa aggressività. Continueremo a perseguire i propri interessi, ma non hanno nulla a che fare con l'aggressività,"

— ha rilevato Peskov.

Peskov ha espresso sconcerto per i tentativi di Washington di convincere i leader europei di boicottare la Parata della Vittoria. "A volte noi non possiamo capire perché Washington fa così. Non possiamo tollerarlo,"- ha detto Peskov.

 

 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала