Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Crimea arrestato paramilitare del battaglione ucraino Azov per terrorismo

© Sputnik . Konstantin Mihalchevsky / Vai alla galleria fotograficaProcuratore della Crimea Natalia Poklonskaya
Procuratore della Crimea Natalia Poklonskaya - Sputnik Italia
Seguici su
Il Procuratore della Repubblica di Crimea Natalia Poklonskaya ha annunciato che un combattente volontario del battaglione paramilitare ucraino "Azov" è sospettato di essere coinvolto nell'incendio doloso della moschea "Chukurcha" a Simferopol e del tentato attentato di fronte alla Procura della penisola dello scorso anno.

Un combattente volontario del battaglione ucraino "Azov", che ha preso parte al conflitto armato nel sud-est dell'Ucraina, è stato arrestato in Crimea, ha dichiarato oggi il Procuratore della Repubblica Natalia Poklonskaya.

"Il sospetto è stato arrestato e nei suoi confronti è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare,"

— ha detto la Poklonskaya.

Secondo la Poklonskaya, è sospettato di essere coinvolto nell'incendio doloso della moschea "Chukurcha" a Simferopol e del tentato attacco di fronte alla Procura della Repubblica lo scorso anno.

Scoprire i crimini di carattere terroristico ed estremista è stato possibile grazie al lavoro della Procura della Repubblica e delle unità operative del Centro di contrasto all'estremismo del Ministero degli Interni e dell'FSB della Russia nella Repubblica e Sebastopoli, ha rilevato il procuratore.

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала