Sergey Ivanov: travisando la storia, l’Occidente tradisce i suoi soldati

© Sputnik . Iliya PitalevРуководитель администрации президента РФ Сергей Иванов выступает на открытии выставки "Победа" в Историческом музее
Руководитель администрации президента РФ Сергей Иванов выступает на открытии выставки Победа в Историческом музее - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
In un’intervista alla televisione RT, il capo dell’amministrazione del presidente della Russia, Sergey Ivanov, ha commentato i tentativi di travisare la storia che vengono compiuti da taluni politici americani ed europei.

"Non possiamo riscrivere la storia. Esistono moltissimi documenti storici che confermano il ruolo chiave dell'Unione Sovietica nell'esito positivo della più terribile guerra della storia mondiale", — egli ha detto.

Secondo Sergey Ivanov, l'Occidente sta cercando di travisare la storia come parte dei suoi tentativi di isolare la Russia. Alla fine però, ha detto Ivanov, potrebbero cadere nell'oblio anche tutti i rappresentanti del mondo anglosassone che perirono durante la guerra.

"I politici degli USA e di alcuni paesi dell'Europa occidentale oggi stanno cercando di riscrivere la storia, travisandola, in particolare mettendo sullo stesso livello il comunismo e il nazismo. Tutto ciò non è vero, ma i paesi occidentali, con un'insistenza sempre maggiore, continuano a usare questo metodo, inaccettabile dal punto di vista morale, per isolare la Russia. Nel farlo, stanno mettendo in oblio milioni di sovietici, di britannici, americani e di tutti i rappresentanti del mondo anglosassone che diedero la loro vita per la vittoria su Hitler".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала