Lavrov: se qualcuno non viene a Mosca il 9 maggio, per noi non è un problema

© Sputnik . Michael KlimentyevМинистр иностранных дел РФ Сергей Лавров
Министр иностранных дел РФ Сергей Лавров - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il ministro degli Esteri Sergej Lavrov ha dichiarato che Mosca non vede alcun problema nel fatto che i leader di alcuni paesi abbiano deciso di non venire in Russia per le celebrazioni del 70° della Vittoria.

"Alcuni hanno preso questa decisione per motivi ideologici, cercando di strumentalizzare anche questo giorno sacro per continuare la loro politica di contenimento e isolamento della Russia, altri si sono lasciati guidare dai primi, e qualcuno si è semplicemente spaventato", — ha detto Lavrov in un'intervista al canale "Rossiya-24", rilevando che non occorre farne una tragedia.

"Сiò non incide in alcun modo su quello che questa festa rappresenta per tutti noi", — ha aggiunto il minisro.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала