Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'UNESCO esorta Kiev ad indagare l'assassinio del giornalista d'opposizione Oles Buzina

© FotoIl giornalista Oles Buzina
Il giornalista Oles Buzina - Sputnik Italia
Seguici su
L'UNESCO condanna l'omicidio a Kiev del famoso giornalista ucraino d'opposizione Oles Buzina. Verrà sepolto il 19 aprile al cimitero Berkovetskaya della capitale ucraina.

Il direttore generale dell'UNESCO Irina Bokova ha condannato l'assassinio a Kiev del giornalista d'opposizione Oles Buzina ed ha esortato le autorità a condurre un'indagine rapida ed approfondita.

Giovedì presso la sua casa a Kiev è stato ucciso il noto giornalista ucraino Oles Buzina, che scriveva per il sito RIA.RU. Buzina verrà sepolto il 19 aprile al cimitero Berkovetskaya di Kiev.

"Condanno l'assassinio di Oles Buzina. I giornalisti dovrebbero essere in grado di svolgere la loro professione in sicurezza, senza temere per la propria vita. L'intera società soffre ogni volta che un giornalista viene messo a tacere… Le autorità dovrebbero compiere ogni sforzo per chiarire le circostanze dell'omicidio," — vengono citate sul sito dell'organizzazione le parole della Bokova.

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала