Francia: Le Pen padre rinuncia alla candidatura

© Sputnik . Collage"His status as honorary president does not give him the right to hijack the National Front with vulgar provocations seemingly designed to damage me but which unfortunately hit the whole movement," Marine Le Pen said of her father's remarks made in an interview with the far-right magazine Rivarol.
His status as honorary president does not give him the right to hijack the National Front with vulgar provocations seemingly designed to damage me but which unfortunately hit the whole movement, Marine Le Pen said of her father's remarks made in an interview with the far-right magazine Rivarol. - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
L'annuncio da parte del presidente onorario del Front National dopo lo scontro con la figlia Marine, che ne ha chiesto l'espulsione dal movimento. E spunta un'altra Le Pen per la candidatura abbandonata da Jean Marie.

Marine Le Pen ha vinto il braccio di ferro con il padre, ottenendo il ritiro della sua candidatura per le prossime regionali francesi. La notizia, apparsa questa mattina sul quotidiano francese Le Figaro, arriva come una conferma alle parole di Marine, che la scorsa settimana aveva mostrato grande irritazione per le parole del padre, accusato di gettare discredito sul movimento con affermazioni antisemite e revisioniste.

"Se devo sacrificarmi per il futuro del movimento non sarò io quello che provoca i danni"

Con queste parole Jean Marie Le Pen ha risposto alla domanda del suo intervistatore, annunciando così ufficialmente di avere abbandonato la corsa alla poltrona di governatore della regione Provenza-Alpi- Costa Azzurra per la prossima tornata elettorale. Poi, al momento della domanda sul possibile sostituto, il presidente onorario del Front National ha fatto il nome della nipote Marion-Marechal Le Pen, definita "una capolista molto efficace. Di certo la migliore".

© Foto : Rex FeaturesMarine Le Pen durante l`intervista a France 5, il 23 Novembre di 2014
Marine Le Pen durante l`intervista a France 5, il 23 Novembre di 2014 - Sputnik Italia
Marine Le Pen durante l`intervista a France 5, il 23 Novembre di 2014

Anche qui però, immediata levata di scudi all'interno del partito, con l'eurodeputato Bruno Gollnisch che ha parlato di ipotesi non convincente, proponendosi a sua volta come capolista nella regione. Previsto per il prossimo 17 aprile il direttivo del Front National che, oltre alle candidature, dovrà affrontare anche il nodo del procedimento disciplinare a carico proprio del fondatore, a rischio espulsione dal movimento.

 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала