Denis Pushilin: da parte di Kiev c'è solo un'imitazione del negoziato

© Sputnik . Vitaliy Belousov / Vai alla galleria fotograficaDenis Pushilin, Repubblica Popolare di Donetsk
Denis Pushilin, Repubblica Popolare di Donetsk - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il rappresentante dell’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk alle trattative di Minsk, Denis Pushilin, ha smentito la dichiarazione della parte ucraina, secondo cui a Kiev sarebbero presenti dei rappresentanti del Donbass.

In precedenza il presidente ucraino Petr Poroshenko aveva dichiarato che la commissione che dovrà elaborare la riforma costituzionale sarà composta di rappresentanti di tutte le regioni del paese. Parlando oggi alla prima riunione della commissione Poroshenko ha salutato rappresentanti del Donbass e delle città di Donetsk, Kharkov, Leopoli, Kiev, Mariupol e Odessa.

"Confermo fermamente che le persone che rappresentano Donbass a Kiev non hanno nulla a che vedere con il nostro territorio e la nostra repubblica", — ha detto Pushilin ai giornalisti.

Secondo Pushilin, la parte ucraina sta imitando le trattative con Donetsk, ma in realtà non c'è nessun negoziato. "Poroshenko ha fatto moltissime dichiarazioni che sono in contrasto non solo con gli accordi di Minsk, ma anche con il buon senso. Sta cercando di imitare le trattative e l'implementazione del complesso delle misure, ma in realtà non c'è nulla di questo", — ha rilevato Denis Pushilin.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала