In Ucraina si parla della riforma costituzionale

© SputnikEdificio del Parlamento ucraino
Edificio del Parlamento ucraino - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
In Ucraina oggi si aprono i lavori della Commissione costituzionale.

Alla riunione parteciperà il presidente ucraino Petr Poroshenko che in precedenza ha esortato ad accelerare la riforma costituzionale, rilevando la necessità di decentrare il potere e di rivedere il concetto dell'immunità dei magistrati e dei parlamentari.

Il 3 marzo scorso Poroshenko ha firmato il decreto sull'istituzione della commissione che dovrà elaborare le modifiche della Costituzione. Nell'approvare la compagine della commissione, il presidente ucraino ha detto che spera in una rapida elaborazione del progetto di decentramento del potere.

Il complesso delle misure per l'implementazione degli accordi di Minsk, approvato il 12 febbraio dal Gruppo di contatto per il Donbass, indica la riforma costituzionale come una condizione del regolamento definitivo del conflitto nell'Est dell'Ucraina. La riforma deve portare a un profondo decentramento dell'amministrazione statale.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала