Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lo Yemen dopo l'attacco aereo dell'Arabia.

Seguici su
Nella notte l'Arabia saudita ha lanciato dei raid aerei contro installazioni militari nello Yemen in mano ai ribelli Sciiti.

L'Arabia Saudita e i suoi alleati nella regione del Golfo hanno sferrato nella notte un attacco aereo nello Yemen, per contrastare i ribelli sciiti che cercano di cacciare il presidente yemenita, sostenuto dagli Usa.

L'Iran, ostile all'Arabia saudita, ha denunciato l'attacco contro i miliziani Houti, che Teheran sostiene, mettendo in chiaro che l'operazione aerea ostacola i tentativi di porre fine alle ostilità.

Gli aerei da guerra hanno bombardato il principale aeroporto e la vicina base aerea militare di al Dulaimi a Sanaa, città sotto il controllo dei ribelli Houti. Secondo i soccorritori le vittime del raid sono 18.

© REUTERS / Khaled AbdullahPersone alla ricerca di sopravvissuti tra le macerie delle case distrutte dalle bombe vicino all'aeroporto di Sanaa. REUTERS/Khaled Abdullah.
Distruzione a Sanaa dopo il bombardamento della notte. - Sputnik Italia
1/11
Persone alla ricerca di sopravvissuti tra le macerie delle case distrutte dalle bombe vicino all'aeroporto di Sanaa. REUTERS/Khaled Abdullah.
© AP Photo / Hani MohammedL'Arabia saudita ha lanciato dei raid aerei contro installazioni militari nello Yemen in mano ai ribelli Sciiti, che stavano prendendo il controllo di una città portuale nel sud del paese ed hanno portato il presidente armato a fuggire via mare, secondo quando riportato da ufficiali di sicurezza.
Uomini portano via il cadavere di un bambino dalle macerie di una casa. - Sputnik Italia
2/11
L'Arabia saudita ha lanciato dei raid aerei contro installazioni militari nello Yemen in mano ai ribelli Sciiti, che stavano prendendo il controllo di una città portuale nel sud del paese ed hanno portato il presidente armato a fuggire via mare, secondo quando riportato da ufficiali di sicurezza.
© AP Photo / Hani MohammedPersone alla ricerca di sopravvissuti sotto le case distrutte dai raid sauditi vicino all'aeroporto di Sanaa, nello Yemen.
Ricerca di sopravvissuti vicino all'aeroporto di Sanaa. - Sputnik Italia
3/11
Persone alla ricerca di sopravvissuti sotto le case distrutte dai raid sauditi vicino all'aeroporto di Sanaa, nello Yemen.
© REUTERS / Khaled AbdullahUn combattente Houthi cammina sulla carcassa di un'automobile carbonizzata dopo il raid delle forze aeree saudite nella notte scorsa.
Auto carbonizzate dopo il bombardamento su Sanaa. - Sputnik Italia
4/11
Un combattente Houthi cammina sulla carcassa di un'automobile carbonizzata dopo il raid delle forze aeree saudite nella notte scorsa.
© AFP 2021 / Mohammed HuwaisUomini delle forze di sicurezza iraniane alla ricerca di sopravvissuti sotto le macerie del bombardamento all'aeroporto di Sanaa del 26 marzo, in cui sono rimaste uccise almeno 13 persone.
Raccolta delle macerie dopo il raid notturno su Sanaa. - Sputnik Italia
5/11
Uomini delle forze di sicurezza iraniane alla ricerca di sopravvissuti sotto le macerie del bombardamento all'aeroporto di Sanaa del 26 marzo, in cui sono rimaste uccise almeno 13 persone.
© Sputnik . Faisal Al ShabibiL'Arabia Saudita e gli alleati nella regione del Golfo hanno lanciato un'operazione militare dal cielo contro lo Yemen.
Raid notturno su Sanaa. - Sputnik Italia
6/11
L'Arabia Saudita e gli alleati nella regione del Golfo hanno lanciato un'operazione militare dal cielo contro lo Yemen.
© AP Photo / Wael QubadyMiliziani fedeli al presidente Abed Rabbo Mansour prendono posizione vicino alla base aerea di al-Anad nel sud della provincia di Lahej a 60 km da Aden.
Soldati sostenitori del presidente yemenita Abed Rabbo Mansour Hadi. - Sputnik Italia
7/11
Miliziani fedeli al presidente Abed Rabbo Mansour prendono posizione vicino alla base aerea di al-Anad nel sud della provincia di Lahej a 60 km da Aden.
© AFP 2021 / STRDimostranti bloccano le strade della città di Taez durante la protesta susseguente all'arrivo della milizia sciita nella città.
Proteste nelle citta di Taez. - Sputnik Italia
8/11
Dimostranti bloccano le strade della città di Taez durante la protesta susseguente all'arrivo della milizia sciita nella città.
© REUTERS / Anees MahyoubI manifestanti anti-Houthi scappano sotto il fuoco dei lacrimogeni sparati dagli agenti di polizia pro-Houthi.
La polizia disperde i manifestanti a Taez. - Sputnik Italia
9/11
I manifestanti anti-Houthi scappano sotto il fuoco dei lacrimogeni sparati dagli agenti di polizia pro-Houthi.
© REUTERS / StrigerNella città si sono uditi colpi di arma da fuoco ed esplosioni e la milizia Houthi si è attestata a circa 20km, (12 miglia) a nord della città.
Soldati sostenitori del presidente Abd-Rabbu Mansour pattugliano la città di Aden. - Sputnik Italia
10/11
Nella città si sono uditi colpi di arma da fuoco ed esplosioni e la milizia Houthi si è attestata a circa 20km, (12 miglia) a nord della città.
© AFP 2021 / StringerDimostranti bruciano pneumatici nella città di Taez durante la protesta contro l'arrivo in città della milizia sciita.
Proteste nella città di Taez. - Sputnik Italia
11/11
Dimostranti bruciano pneumatici nella città di Taez durante la protesta contro l'arrivo in città della milizia sciita.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала