Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

“Sbagliata la politica dell'Occidente di confronto e pressioni contro la Russia”

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotograficaBandiera russa
Bandiera russa - Sputnik Italia
Seguici su
L'Occidente aderisce alla retorica erronea della guerra fredda, secondo cui la Russia è una grave minaccia militare per i Paesi vicini, ritiene il professor universitario norvegese Yngvar B. Steinholt.

Le pressioni sulla Russia dell'Occidente potrebbero portare a gravi conseguenze, scrive il quotidiano "Aftenposten", basandosi sui ragionamenti di alcuni analisti norvegesi.

In particolare il professor Yngvar B. Steinholt dell'Università di Tromso critica l'idea tipica della guerra fredda, secondo cui la Russia è ritenuta una seria minaccia militare per l'Occidente.

"E' un errore"

— ritiene, aggiungendo che

"il pericolo principale è rappresentato dal comportamento capriccioso e dalle pressioni dell'Occidente."

A suo avviso il motivo delle "operazioni militari" della Russia in Georgia, Ucraina e Crimea era la difesa e tutela della popolazione russofona delle regioni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала