HRW accusa Kiev e miliziani di usare bombe a grappolo

© Sputnik . Dan LeviCasa distrutta nella regione di Donetsk
Casa distrutta nella regione di Donetsk - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
La stampa americana riferisce che gli attivisti di Human Rights Watch (HRW) hanno accusato Kiev e le milizie dell’Est di uso delle bombe a grappolo, dichiarando che questo tipo di bombe ha provocato la morte di almeno 13 persone.

"L'uso delle bombe a grappolo dimostra un totale disprezzo per la vita della popolazione civile", — ha dichiarato Ole Solvang, ricercatore di HRW per situazioni di emergenza

Il 13 febbraio la missione dell'OSCE in Ucraina ha pubblicato un rapporto sull'uso delle bombe a grappolo a Lugansk. Lo stesso giorno è stato diffuso un video che mostra dei militari dell'esercito ucraino che discutono l'opportunità di usare delle bombe al fosforo.

Il 21 ottobre Human Rights Watch aveva pubblicato un rapporto sull'uso delle bombe a grappolo da parte delle forze di Kiev contro i quartieri abitati della città di Donetsk all'inizio di ottobre 2014. HRW ha rilevato che le bombe a grappolo erano state usate proprio dall'esercito dell'Ucraina e non dalle milizie.

Dopo ciò, nel mese di novembre, l'ONU ha dichiarato che l'uso delle bombe a grappolo nell'Est dell'Ucraina può essere qualificato come crimine di guerra, pertanto occorre svolgere un'accurata indagine.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала