Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

ONU: Russia non parteciperà all’incontro sulla Crimea

© RIA NOVOSTI Crimea, i festeggiamenti per il primo anniversario del ritorno alla Russia
Crimea, i festeggiamenti per il primo anniversario del ritorno alla Russia - Sputnik Italia
Seguici su
Incontro “inappropriato e provocatorio”

La rappresentanza permanente della Russia presso l'ONU ha comunicato che Mosca non intende partecipare all'incontro informale del Consiglio di Sicurezza dedicato alla Crimea, che è stato promosso dalla Lituania.

È stato rilevato che l'incontro in questione è "inappropriato e provocatorio", in quanto la questione non ricade nell'ambito del Consilgio di Sicurezza dell'ONU. "La delegazione russa non parteciperà all'incontro e, a quanto sappiamo, anche le delegazioni di alcuni altri paesi non intendono farlo", — hanno dichiarato i diplomatici.

Ieri è diventato noto che il 19 marzo il Consiglio di Sicurezza terrà un incontro informale per discutere la situazione in Crimea. All'incontro deve intervenire l'ex leader dei tartari di Crimea Mustafa Dzhemilev, che oggi è deputato della Rada Suprema dell'Ucraina. L'incontro di svolgerà a porte chiuse secondo la cosiddetta "Arria Formula", formato che prevede uno scambio di opinioni tra i partecipanti.

La Crimea è entrata a far parte della Russia in marzo 2014 dopo un referendum nel corso del quale più del 96% degli abitanti della penisola si è pronunciato a favore di questa decisione. Kiev e i paesi occidentali hanno dichiarato che il referendum era illegittimo, dopo di che contro la Russia sono state varate le sanzioni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала