Trattato CFE: Nato delusa dalla decisione di Mosca

© Foto : Russian Foreign MinistryМинистр иностранных дел России С.В.Лавров встретился с Генеральным секретарем НАТО Й.Столтенбергом, Мюнхен, 7 февраля 2015 года
Министр иностранных дел России С.В.Лавров встретился с Генеральным секретарем НАТО Й.Столтенбергом, Мюнхен, 7 февраля 2015 года - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il Segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha dichiarato che l’Alleanza è delusa dalla decisione di Mosca si sospendere la partecipazione al Gruppo consultivo per il Trattato sulle forze convenzionali in Europa (CFE).

"Siamo delusi dalla decisione della Russia di sospendere la partecipazione al lavoro del gruppo. Le consultazioni sulla riduzione degli armamenti sono importanti", — ha detto Stoltenberg.

Martedì la Russia ha deciso di sospendere la  sua partecipazione al lavoro del gruppo consulativo per il Trattato CFE. D'ora in poi gli interessi di Mosca saranno rappresentati dalla Bielorussia.

In novembre il ministro degli Esteri della Russia Sergej Lavrov aveva dichiarato che la Russia non intende ritornare al Trattato sulle armi convenzionali in Europa, in quanto è un trattato "morto".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала