Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lo “Stato islamico” lancia il suo social network

© flickr.com / Pablo Daniel ZamoraEvidence of infidelity culled from Facebook activity is now being cited in a third of all divorce cases, according to recent research.
Evidence of infidelity culled from Facebook activity is now being cited in a third of all divorce cases, according to recent research. - Sputnik Italia
Seguici su
Il britannico Daily Mail informa che i terroristi dello “Stato islamico” hanno lanciato una propria rete sociale.

Il quotidiano riferisce che il sito è diventato operativo durante lo scorso fine settimana, ma ha già presentato dei problemi tecnici che potrebbero essere dovuti ad hacker che lottano contro la presenza in rete dello "Stato islamico".

Gli esperti rilevano che la piattaforma dei jihadisti imita Facebook, ma ha una capacità di traffico limitata.

Il sito, registrato attraverso il provider americano GoDaddy, è intestato a un certo Abu Musab che ha indicato di essere cittadino di Egitto, ma residente a Mosul nello "Stato islamico".

In precedenza gli account degli islamisti sono stati più volte bloccati da Facebook, Twitter e da altri social network.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала